Consuntivo dei primi 9 mesi del 2015

Il 2015 è stato un anno importante per la nostra attività a Nosy Be. Dopo quattro anni dalla fondazione della nostra Associazione, e il completamento della costruzione dell’edificio del nostro Centro, con la sua definitiva messa in opera nel corso dei due anni successivi, l’attività sanitaria ha avuto finalmente inizio in modo definitivo proprio fra il 2014 e il 2015.

Il Centro Vie e Armonie si propone come un riferimento importante per la sanità dell’Isola di Nosy Be. L’attività del Centro è duplice. Da una parte viene offerta un’attività clinica ambulatoriale continuativa a favore della popolazione che ne fa spontaneamente richiesta e, dall’altra, mediante l’attivazione della camera iperbarica, che è presente e operativa in una sezione dell’edificio stesso, viene garantita l’assistenza a favore dei divers in caso di malattia da decompressione .

L’attività ambulatoriale consta di diagnosi e terapia di affezioni che comunemente colpiscono la popolazione locale con particolare riferimento a quelle dei bambini, di interventi di piccola chirurgia e, infine, di filtro delle patologie che necessitano di trattamento presso l’Ospedale Pubblico dell’Isola. Clicca sul nostro OPUSCOLO ATTIVITA’  per vedere il case mix delle patologie trattate e le nostre modalità operative.

Nel corso dell’anno 2015 hanno prestato la loro attività volontaria 15 medici, 10 infermiere, 6 operatori sanitari appartenenti a diverse categorie. Tutto ciò ha consentito di garantire un’assistenza ambulatoriale continuativa e, nei primi 9 mesi dell’anno, sono state effettuate più di 3600 visite ambulatoriali.

Per ciò che riguarda l’attività inerente alla Camera Iperbarica, che è in funzione dal 10 luglio 2015, il Centro dispone, nel suo organico, di un tecnico iperbarico stabilmente e continuativamente operativo. Si sono svolti 4 corsi aggiornamento per tecnici ed operatori iperbarici, un corso DAE e sono state formate 2 squadre di tecnici ed operatori pronti ad intervenire in caso di malattia da decompressione.

Continua, infine, in modo incessante, l’attività di formazione del personale locale su tutti gli aspetti dell’attività sanitaria erogabile nella nostra Struttura.